UN PUGNO DI RISO

Immagine

Quel pugno alzato verso il cielo

è pieno di riso che scivola quando lo apri

per segnalare che sei vivo.

Quello è un pugno che ignora le dinamiche

non teme gli atomi perchè siamo atomi.

Quel pugno si è alzato senza complessi

senza ripensamenti

e noi lo abbiamo aspettato

con la stessa gioia che poi se n’è andata

quando abbiamo capito che non sarebbe rimasto alzato a lungo

è partita allora l’invidia nostalgica

di quella giovinezza che hai vissuto

esasperatamente

lanciato contro tutti

e contro tutti

urlante.

vcc

Annunci

Ordinaria Collusione

 
_____________
 
 
 
 
– Pronto Zio ? –
– Si, ciao, come stai, tutto bene? –
– Certo, grazie…senti volevo darti una buona notizia. –
– Dimmi. –
– Sai quell’esame di cui ti parlavo, all’università…beh l’ho passato, e ho preso 28 –
– E come hai fatto ? –
– eh….mi sono messo sotto, e ho studiato, volevo farcela da solo….per te va bene? –
– …….me la chiami una buona notizia?…..adesso che ho smosso un poco d’acqua..-
– Mi dispiace Zio, ma sai..-
– Zitto, tu adesso sai che fai, torni all’università e rinunci al voto e dici che vuoi ridare l’esame perchè il voto
era troppo basso per la tua media –
– ma Zio..-
– Zitto, torni là e fai così, e vedrai che avrai un trenta e lode…dammi retta, altrimenti io che figura ci faccio,
che mi sono mosso per niente, che adesso cominciamo a fare da soli…che ti credi. ?-
– Ma è stata mamma a chiamarti, io non volevo…-
– Tua madre ha ragione, sa come vanno le cose….credi che se fai da solo, poi il posto lo trovi da solo.
Sono i favori che mandano avanti, farne e chiederne…non i meriti.-
– Però è una bella sensazione fare da soli… –
– Ehhh..vai in bagno, menatelo e vedrai che bella sensazione…uguale, e hai fatto tutto da solo –
– AhAh…..Va bene Zio..-
– Bravo…dai ci vediamo dopo al dopolavoro ferroviario, non fare tardi che abbiamo il turno insieme
dopo lo sciopero….-
 
VCC
di Vincenzo Costantino Contrassegnato da tag