APPOGGIATO AL MURO

Parole incollate con la saliva

spruzzate di buon vino bianco

galleggiano 

su di una pozzanghera

insieme a lacrime notturne

e cicche di sigaretta.

Ricordi messi in pentola a bollire

insieme alle occasioni

ai gesti.

La fantasia riempie le scarpe

e muove 

a dimenticare che 

è bello ricordare.

I sogni necessitano di un risveglio

anche solo

per raccontarli.

Annunci
di Vincenzo Costantino

2 commenti su “APPOGGIATO AL MURO

Scrivimi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...